TUTTE LE NOVITA'

Corso finanziato: I mestieri del burattinaio: linguaggi e tecniche del teatro di figura nell'attività educativa e di integrazione sociale

icon cinema

 

loghi min er rete

Descrizione del profilo
Il percorso formativo intende fornire opportunità di apprendimento e perfezionamento delle metodiche e dei linguaggi del teatro di figura a:

  •  figure con esperienza nei campi dello spettacolo dal vivo, del cinema e della televisione, della animazione culturale e sociale, della scuola e della formazione professionale, dell’assistenza e recupero di disabili, delle arti figurative e plastiche, della tutela dei beni e delle tradizioni culturali, della ricerca o in campi affini
  • burattinai, raccontatori, attori e operatori di ogni categoria dello spettacolo in cerca di specializzazione, consolidamento professionale e alta formazione, finalizzate alla partecipazione al mercato del lavoro dipendente o autonomo in ambito nazionale od internazionale.

Contenuti del percorso

Il percorso formativo della durata di 500 ore è articolato nei seguenti moduli:

  1. Le tecniche di base del Teatro di Figura (costruzione degli strumenti).
  2. Le tecniche di base del Teatro di Figura (animazione e interpretazione). Raccontare le Emozioni

  3. Linguaggi, Drammaturgia e messa in scena.

  4. Oltre lo spettacolo: teatro e società, le applicazioni del Teatro di Figura. Integrazione,  inclusione, disabilità, handicap. La relazione d'aiuto.

  5. Tecniche diverse e diversi contesti di svantaggio (bambini disabili e integrazione scolastica, non vedenti, bambini e adolescenti autistici, bambini e adolescenti sordi, risveglio post-coma, il caso “caldo” dei dawn, bambini in ospedali, carceri, tdf e processi educativi, tdf e insegnamento delle lingue, il teatro come sfondo integratore in situazioni di disagio sociale).

  6. Dal laboratorio integrato alla messa in scena, alla “compagnia integrata”.

  7. STAGE

Sede di svolgimento: Ecipar di Ravenna s.r.l. Unità didattica di Faenza - Via San Silvestro 2/1  FAENZA (RA)  -  Museo Carlo Zauli - Via della Croce 4-6 FAENZA (RA)

Durata e periodo di svolgimento
500 ORE, di cui 150 di stage
Periodo: novembre 2017 – novembre 2018

Numero partecipanti: 12

Attestato rilasciato Attestato di frequenza

Destinatari e requisiti di accesso
Persone residenti o domiciliate in Emilia-Romagna che hanno assolto l’obbligo d'istruzione e il diritto-dovere all'istruzione e formazione.
Destinatari del percorso potranno essere giovani ed adulti con conoscenze e capacità attinenti al settore dello spettacolo dal vivo, acquisite in percorsi di istruzione e/o formazione e/o in esperienze lavorative.
I candidati dovranno possedere, oltre ad attitudine e buona motivazione verso il ruolo specifico, anche conoscenze e competenze tecnico-professionali di base legate al Teatro di Figura che saranno valutate come essenziali per l’ammissione al corso.

Iscrizione Iscrizioni entro il: 15/11/2017

Criteri di selezione

La verifica dei requisiti e del possesso delle conoscenze e capacità previste avverrà con le seguenti modalità:

  • Analisi domande di iscrizione, CV e documentazione allegata a cura del coordinatore di progetto
  • Test scritto inerente le conoscenze basiche richieste dal progetto. Modalità di realizzazione collettiva, durata circa 1 ora.
  • Colloqui orali individuali motivazionali e psico-attitudinali finalizzati a chiarire le caratteristiche della figura professionale, i possibili sbocchi occupazionali, capacità relazionali, atteggiamento propositivo, esperienze nel setto di riferimento. Modalità individuale, durata media 15 minuti.

Nel caso di più domande rispetto ai posti disponibili la selezione verrà effettuata sulla base dei risultati riportati nell’ambito della prova scritta e del colloquio

Ente di formazione: RTI “Rete Ecipar” - Mandatario ECIPAR SOC. CONS. a.r.l. – Mandante ECIPAR di Ravenna srl

Soggetti che partecipano alla progettazione e realizzazione del percorso:

Soggetti Attuatori:

Ecipar Soc. Cons. a r.l. – Ecipar di Ravenna srl – CNA Ravenna – LE MANI PARLANTI Soc. Coop. Soc. – TEATRO DUE MONDI

Soggetti Promotori:

ASSOCIAZIONE GIOCOAMICO ONLUS – TEATRO DEL DRAGO Soc. Coop Soc. Onlus - ATELIER DELLE FIGURE / SCUOLA PER BURATTINAI E CANTASTORIE – SOCIETA’ SCUOLA DI TEATRO “ALESSANDRA GALANTE GARRONE” – ISTITUTO PER I BENI MARIONETTISTICI E IL TEATRO POPOLARE – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PARMA (CORSO IN COMUNICAZIONE E MEDIA CONTEMPORANEI PER L’INDUSTRIA CREATIVA) – OGGETTIVA MENTE Soc. Culturale – PANEBARCO Di Daniele Panebarco  C. sas – COORDINAMENTO TEATRO CARCERE EMILIA ROMAGNA Ass. di promozione sociale – CNA EMILIA ROMAGNA – CAPAS Centro per le attività e le professioni delle arti e dello spettacolo dell’Università degli studi di Parma – UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PARMA (DIPARTIMENTO DI DISCIPLINE UMANISTICHE, SOCIALI E DELLE IMPRESE CULTURALI - LA BARACCA Soc. Cooperativa Sociali Onlus

Contatti

Referente:  Ileana Barnabè
Telefono:  0546/681033
E-mail: ibarnabe@ecipar.ra.it

Riferimento per informazioni  tecniche
Stefano Giunchi
Telefono: 392 522 1589

scheda iscrizione

Riferimenti: Operazione Rif. PA 2017-7808/RER approvata con deliberazione di Giunta Regionale n. 1225/2017 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna

ECIPAR DI RAVENNA

Capitale sociale € 351.014,00 i.v
R.I Ravenna,
C.F e P.IVA 02138670399
R.E.A Ravenna N. 175021

RAVENNA

Sede Centrale
viale Randi, 90
48121 Ravenna
Tel. 0544 298999
Fax 0544 239952

FAENZA

Unità didattica
via San Silvestro, 2/1
48018 Faenza
Tel. 0546 681033
Fax 0546 686257

LUGO

Ufficio
via A. Acquacalda, 37
48022 Lugo -RA
Tel. 0545 913245-50
Fax 0545 25959

ISO 9001 COL

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Cliccando il pulsante ACCETTO acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie usa il pulsante COOKIE POLICY