TUTTE LE NOVITA'

icon cnaLunedì 23 ottobre 2017 - ore 17.30 - Viale Farini 14, Ravenna
Camera di Commercio - Sala Luciano Cavalcoli

 

La CNA presenta le migliori start up del territorio che hanno aderito al concorso nazionale "Cambiamenti"

 

Programma


Ore 17,30 - Registrazione dei partecipanti
Presiede Massimo Mazzavillani, Direttore CNA Ravenna
Saluto Natalino Gigante, Presidente Camera di Commercio di Ravenna

Ore 17,45 - Apre Lorenzo Ciapetti, Direttore Centro Studi Antares

Ore 18,30Le start up partecipanti si presentano

Ore 19,30 - Interviene Paolo Franceschini, Fund riser Idea-re

La Giuria, composta da Pierpaolo Burioli, Presidente CNA Ravenna, Lorenzo Ciapetti, Direttore Centro Studi Antares e Antonio Penso, Direttore Fondazione Flaminia, si riunisce per decidere i vincitori del premio.

Ore 20,00Premiazione delle start up

 

Le imprese partecipanti


Alibev, Ravenna - Biogas Europa, Faenza - Destinybit, Ravenna - GetCoo, Bagnacavallo - Improovo, Lugo - La Circostanza, Ravenna - Lugli Andrea, Bagnacavallo - Merli Sport, Ravenna - Micoperi Blue Growth, Ravenna - Montanari.it, Lugo - My Slim, Faenza - Nerofermento, Ravenna - Origami Lab, Cervia - PTG Romagna, Ravenna - Ravennadron, Ravenna - Smart Solutions, Ravenna - U-Watch, Faenza - Windriser, San Pancrazio

brochure

 

 

icon clubComecer (Costruzioni Meccaniche Certificate), fondata a Castel Bolognese (Ravenna) a metà degli anni ’70, è leader mondiale nelle tecnologie di protezione in ambito della medicina nucleare, isotecnia farmaceutica e decommissioning di nucleare industriale.
Realizza schermature ed attrezzature per applicazioni speciali, destinate a grandi gruppi industriali ed enti di ricerca. Lavora per ospedali, università ed industrie farmaceutiche, curando progetti personalizzati per la produzione di isolatori che trattano sostanze tossiche da mantenere in sicurezza. Per la gestione di impianti nucleari produce attrezzature per la lavorazione, la disattivazione e lo smaltimento di sostanze radioattive.
A partire dal 2012, Comecer ha acquisito due società, Veenstra e Vitrae Czech, diventando così parte integrante, nonché socio fondatore di Comecer Group.
Ad oggi il Gruppo impiega 335 dipendenti e nel 2016 ha registrato un fatturato pari a 55 milioni di euro.
Con due siti produttivi a Castel Bolognese e Joure (Olanda), sedi a Hradec Kralove (Repubblica Ceca), Philadelphia (USA), Dubai (Uae), Mumbai (India) e Taipei (Taiwan), Comecer commercializza i propri prodotti in oltre 100 Paesi in tutto il mondo attraverso una rete di vendita diretta e tramite partnership con alcuni dei principali produttori di apparecchiature di medicina nucleare.

Programma

  • Ore 14.45: Arrivo e registrazione c/o reception Comecer
  • Ore 15.00: Benvenuto e presentazione aziendale Alessia Zanelli – CEO Comecer SpA
  • Ore 15.45: Factory Tour
  • Ore 17.00: Coffee break
  • Ore 17.30: Question time
  • Ore 18.00: Chiusura lavori

Contatti
Debora Olei
Tel. 0544 298789
Email: dolei@ecipar.ra.it

Previous Next

icon eciparEnterprise EBG è la gara di simulazione di impresa organizzata da CNA di Ravenna che vede sfidarsi studenti delle scuole medie superiori italiani ed europei sul terreno dell’imprenditorialità. E’ una simulazione basata sull'interpretazione dei ruoli in cui gli studenti, di diverse scuole italiane ed europee, assumono le vesti dell'imprenditore e, con il supporto tecnico-organizzativo di una "rete" di soggetti istituzionali e privati, progettano un'impresa partendo da una business idea scelta dagli stessi studenti.
Il progetto si conclude con il Meeting Europeo, che si svolge in una prescelta nazione partecipante all’iniziativa e che quest’anno si terrà a Ravenna a partire dal prossimo 26 giugno 2017.
I finalisti della provincia di Ravenna (gli studenti vincitori dell’iTC Oriani di Faenza), di Modena, dell’Umbria e dell’Abruzzo rappresentaranno l’Italia alla finale europea di Ravenna e si sfideranno con le squadre di Francia, Croazia, Repubblica Ceca e Slovacchia.

Per maggiori informazioni vai al sito ufficiale  Enterprise EBG

icon clubLa metafora delle Frecce Tricolori per trasformare un gruppo in un team di lavoro efficace ed affiatato

Mercoledì 7 giugno 2017 ore 17,30-20 - CNA Ravenna, Viale Randi 90

 

L'incontro si propone di creare i presupposti per trasformare un gruppo in un team di lavoro efficace ed affiatato. Leonardo Milani, Mental Trainer della Pattuglia Acrobatica Nazionale, Frecce Tricolori, porterà i partecipanti a conoscere la struttura e i segreti del Team, riconosciuto nel mondo come un gruppo di massima eccellenza. In questa esperienza darà concretezza ai messaggi cercando di contestualizzare i concetti in comportamenti e soluzioni pratiche per il team aziendale.

In particolare si propone di:

  • identificare i modi e le funzioni psicologiche in un team di lavoro per rafforzare la coesione interpersonale
  • conoscere i metodi per creare una squadra che sappia confrontarsi per sviluppare le aree di miglioramento ed essere eccellente
  • ragionare in termini di risultato di gruppo

Esperto: Leonardo Milani
Psicologo, Docente di psicologia del benessere, Mental Trainer della Pattuglia Acrobatica Nazionale, Frecce Tricolori

Quota di iscrizione:
50 € + iva per associati CNA 100 € + iva per non associati CNA

L’evento è gratuito per I soci del Club dell’Eccellenza

Per partecipare scrivi a dolei@ecipar.ra.it

icon cnaDurante la serata si parlerà del quadro istituzionale e delle misure adottate da Governo e Regione Emilia-Romagna, delle strategie di management che le imprese dovranno adottare in particolare su digitalizzazione, HRM e accesso ai Big Data per il posizionamento sui mercati. Vi saranno testimonianze di imprenditori locali che hanno già avviato percorsi in ottica “Industria 4.0”.

L’evento si concluderà con la cerimonia di premiazione delle imprese che in questi ambiti si sono distinte investendo nel 2016 in percorsi di miglioramento continuo.

laboratorio-2016

È il momento di elaborare una strategia che faciliti il passaggio della struttura produttiva italiana verso quella che viene definita Industria 4.0, basata sull’utilizzo di tecnologie come l’IoT (Internet of Things), la stampa 3D, l’additive manufacturing, la robotica avanzata, la nuova generazione di macchine a controllo numerico.

Il passaggio alla digitalizzazione spinta cambierà sensibilmente i processi produttivi e l’organizzazione delle filiere. Profonde ripercussioni si avranno anche sul mercato del lavoro che dovrà allinearsi alle richieste delle imprese in termini di nuove competenze.

La rivoluzione digitale deve costituire un’occasione per recuperare efficienza e produttività e per consentire alle imprese italiane, anche a quelle di piccola dimensione, di posizionarsi sul mercato in maniera competitiva. Ma notevoli saranno gli sforzi a carico di imprese e istituzioni affinché sia possibile realizzare questo “salto” rivoluzionario che richiede notevoli investimenti.

La CNA ha già avviato il progetto Digitaly, realizzato in partnership con Amazon, Google, Seat PG e Registro.it, che punta ad allargare l’approccio delle piccole imprese alla cultura e agli strumenti digitali. Intanto il Governo annuncia nuove misure nella Legge di Bilancio, quali la conferma dell’ammortamento al 140% per l’acquisto di nuovi beni strumentali comprati dalle imprese (già inserito nella Legge di Stabilità, 2016) e l’introduzione di un super ammortamento al 250% per gli investimenti sulla digitalizzazione. Si potenzia, inoltre, il credito d’imposta per le spese in ricerca e innovazione effettuate.

Verranno introdotte detrazioni fiscali al 30% per gli investimenti fino a un milione di euro realizzati dalle piccole e medie imprese innovative; 1 miliardo andrà al Fondo Centrale di Garanzia per le PMI e sarà finalizzato alla digitalizzazione.

Nel frattempo la Regione Emilia-Romagna dà il via libera a un Piano da 10 milioni di euro. Un investimento strategico sulle competenze per l’industria 4.0 e per accompagnare il sistema economico-produttivo, manifattura e servizi, ad affrontare le sfide a livello globale. Risorse investite per la realizzazione di azioni di sensibilizzazione, percorsi formativi e azioni mirate alle imprese per sostenere processi diffusi di  digitalizzazione, internazionalizzazione e sviluppo sostenibile e il posizionamento competitivo della manifattura e del terziario.

La trasformazione digitale costringerà, infatti, le imprese a ripensare e reingegnerizzare i processi produttivi, elaborare nuovi modelli di business, riorganizzare e riqualificare le competenze. Per innovare i processi produttivi, le nostre imprese dovranno esprimere una cultura d’impresa alimentata da conoscenze manageriali e finanziarie, le forze motrici del cambiamento.

SCARICA IL PROGRAMMA

icon cnaMartedì 26/04/2016 ore 18.00
CNA provinciale di Ravenna (Sala Mosaico) viale Randi, 90 - Ravenna

I contratti collettivi nazionali di lavoro sottoscritti dalla CNA per le Piccole e Medie Imprese (PMI) contengono numerose opportunità per le aziende e i lavoratori.

Il 26 aprile, presso la CNA Provinciale di Ravenna, parleremo di rappresentanza in materia di lavoro, dei vantaggi derivanti dall’applicazione dei contratti collettivi di lavoro (CCNL) artigiani e per le PMI – di cui la CNA è firmataria – e delle evoluzioni del modello contrattuale.
Le imprese potranno rivolgere domande e interagire con i referenti della consulenza contrattualistica alle imprese.

Programma

Presiede: Luciano Frega - Presidente CNA Industria Ravenna

Introduzione: Daniela Toschi - Responsabile Divisione Relazioni Industriali CNA Ravenna

Intervengono:
Maurizio De Carli - Responsabile U cio Politiche Contrattuali CNA Nazionale

Massimo Tassinari - Responsabile Contrattualistica CNA Ravenna

Spazio Dibattito

Conclude: Massimo Mazzavillani - Direttore CNA Provinciale Ravenna

Aperitivo

 

La partecipazione è gratuita

Per informazioni e iscrizioni: tel. 0544 298501 - email industria@ra.cna.it

icon cnaCome acquisire nuovi clienti, migliorare il mantenimento di quelli attuali, valutarne il merito e l’affidabilità, e come tradurre tutto ciò in veri e propri piani d’azione?
Per offrire risposte a queste domande CNA propone una serie di strumenti di supporto all’impresa, sia dal punto di vista commerciale che amministrativo, che verranno presentati nel corso di tre focus territoriali.
In particolare, un interesse specifico verrà riservato all’importanza delle informazioni esterne per la conoscenza e lo sviluppo del proprio mercato. Nel corso degli incontri saranno illustrati esempi pratici tramite l’utilizzo di banche dati esterne.

Questo il calendario degli incontri:

  • Mercoledì 24 febbraio 2016 ore 18 - CNA Lugo Via Acquacalda, 37/1 - Lugo (Ra)
  • Giovedì 3 marzo 2016 ore 18 - CNA Ravenna Viale Randi, 90 - Ravenna (Ra)
  • Mercoledì 9 marzo 2016 ore 18 - CNA Faenza via San Silvestro 2/1 – Faenza (Ra)

brochure

ECIPAR DI RAVENNA

Capitale sociale € 351.014,00 i.v
R.I Ravenna,
C.F e P.IVA 02138670399
R.E.A Ravenna N. 175021

RAVENNA

Sede Centrale
viale Randi, 90
48121 Ravenna
Tel. 0544 298999
Fax 0544 239952

FAENZA

Unità didattica
via San Silvestro, 2/1
48018 Faenza
Tel. 0546 681033
Fax 0546 686257

LUGO

Ufficio
via A. Acquacalda, 37
48022 Lugo -RA
Tel. 0545 913245-50
Fax 0545 25959

ISO 9001 COL

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Cliccandoo il pulsante ACCETTO acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie usa il pulsante COOKIE POLICY